Scuola Di Donato Roma

Il Blog dei genitori ed insegnanti della Scuola Di Donato, Roma.

La sprezzante risposta dell’Ufficio Scolastico Regionale… ottobre 25, 2011

Filed under: proteste — scuoleinpiazza @ 2:33 pm
Tags: , , , , , , , ,

I genitori delle scuole primarie Di Donato e Baccarini dell’Istituto Comprensivo D. Manin di Roma, riuniti in assemblea, ritengono irricevibile la risposta dell’Ufficio Scolastico Regionale all’ordinanza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio a seguito del ricorso presentato dai genitori per l’annullamento dei tagli all’organico, lesivi del diritto allo studio ed in contrasto con le normative vigenti. I genitori intendono proseguire le azioni legali a tutela dei diritti dei propri figli e sono determinati a proseguire la mobilitazione a difesa della scuola pubblica ad oltranza.

Annunci
 

VINTO IL RICORSO AL TAR!!! settembre 30, 2011

Filed under: proteste — scuoleinpiazza @ 1:18 pm
Tags: , , , , , , , ,

Grande soddisfazione per i genitori dell’IC Manin (Scuole Di Donato e Baccarini) e per le avv. Simona Censi e Cristina Maltese.


ACCOLTO IL RICORSO!


IL TAR HA APPROVATO LA RICHIESTA DI SOSPENSIVA relativamente a:


– insegnante in più alle elementari
– insegnanti di sostegno
– insegnante di inglese (ravvisando in questo caso l’interruzione di pubblico servizio)

Ma non basta:
Il TAR ha fissato in VENTI GIORNI il termine entro il quale l’Ufficio Scolastico deve adeguarsi alla sua decisione.

http://www.libero-news.it/news/834653/Scuola-Roma-Tar-accoglie-ricorso-genitori-Di-Donato-contro-tagli-insegnanti.html

Repubblica_Roma

 

PRESIDIO PERMANENTE 8-9-10 GIUGNO 2011 giugno 7, 2011

PER IL RIPRISTINO DELLE CLASSI

E DEI POSTI “TAGLIATI”

PER UNA SCUOLA PUBBLICA STATALE DI QUALITA’

LA PROTESTA CONTINUA

AL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

PRESIDIO PERMANENTE

8-9-10 GIUGNO 2011

MERCOLEDI’ 8 GIUGNO

Ore 17.30 Musica popolare balcanica e altro con il Trio Cosacco di Daniele Mutino, Umberto Vitiello, Matteo Agostini

Ore 19.00 Laboratorio vocale aperto di Nora Tigges

GIOVEDI’ 9 GIUGNO

Ore 17.30 Spettacolo teatrale “La professoressa della Gelmini” diFederica Festa

Ore 19.00 “Cinne barbu mal rase” del teatro De Merode

VENERDI’ 10 GIUGNO

Ore 17.00 Percussioni di Anatole Tah (Costa D’Avorio)

Ore 19.00 Musica popolare con Lucilla Galeazzi

Questa è la settimana decisiva per il ripristino della legalità nelle nostre scuole, partecipiamo tutti, cittadini, bambini, genitori, insegnanti e personale ATA, più numerosi e rumorosi che mai alle iniziative.

Coordinamento Scuole Elementari di Roma

http://www.coselementariroma.it

 

Presidio MIUR 31 Maggio maggio 25, 2011

 

SIT-IN MIUR aprile 19, 2011

 ANCORA TAGLI  !!!!             

PESANTISSIMI E INSOSTENIBILI

  • 50 nuove classi a tempo pieno negate;

 

  • 150 classi a tempo pieno già esistenti cancellate;

 

  • Classi a Tempo pieno ridotte a spezzatino con continuo cambio di insegnanti;

 

  • Dimezzamento degli insegnanti di sostegno per i bambini diversamente abili;

 

  • Aumento degli alunni per classe fino a 29 con mancato rispetto della normativa sulla sicurezza e sulla formazione delle classi in presenza di alunni diversamente abili che prevede 20 alunni al massimo;

 

  • Cancellazione di TUTTI gli insegnanti specialisti di Inglese;

 

  • Soppressioni di classi intermedie, con cambiamento  di insegnanti e compagni.

 

Con la continua mobilitazione,

lo scorso anno scolastico siamo riusciti a limitare i danni.

Il Ministero è stato costretto a restituire i finanziamenti per le supplenze brevi,

parte dei crediti vantati dalle scuole (residui attivi) e le classi tagliate.

 

MERCOLEDI’ 20 DALLE ORE 15 (fino a tarda sera)

SIT–IN

AL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE A VIALE TRASTEVERE

PARTECIPIAMO TUTTI, GENITORI, INSEGNANTI, CITTADINI

IN MIGLIAIA RUMOROSISSIMI

Scarica il volantino: volantino sit-in 20 aprile 2011

 

Resoconto Assemblea Scuole di Roma agosto 31, 2010

Il “Coordinamento dei lavoratori, studenti e genitori delle scuole secondarie di Roma” si è riunito lunedì 30 agosto 2010 presso i locali di Via Galilei, 53.

La riunione ha visto la partecipazione di numerosi studenti.

L’assemblea è stata caratterizzata dal clima di mobilitazione, attenzione e solidarietà a sostegno della lotta degli insegnati precari di Palermo in sciopero della fame ed in presidio a Montecitorio.

L’assemblea approva il volantino concepito a seguito dell’incontro nazionale scuole tenutosi a Parma lo scorso 4 luglio (allegato al presente resoconto) e si concorda di distribuirlo, il primo giorno di lezione, davanti alle scuole, di affiggerlo in varie parti della Città, di distribuirlo sui mezzi di trasporto pubblico.

Gli studenti promuoveranno un presidio o un flash-mob davanti al MIUR il pomeriggio del primo giorno di scuola (13 settembre).

L’assemblea chiede alle organizzazioni sindacali di promuovere per il primo giorno di scuola  assemblee aperte, che vengano reiterate ogni 15 giorni.

Viene proposto di concentrare tutte le forze del coordinamento, effettuando volantinaggi, megafonaggi e controinformazione presso scuole emblematiche che dovessero cominciare le lezioni in anticipo rispetto al prefissato giorno 13 settembre, in modo da focalizzare l’attenzione collettiva verso la mobilitazione e le problematiche della scuola pubblica. In merito, si invitano tutti a comunicare al coordinamento le scuole in cui verrà effettuato l’inizio delle lezioni prima del 13 settembre.

L’assemblea, riconoscendosi sufficientemente rappresentativa, propone che il “Coordinamento Permanente Scuole di Roma” indica una assemblea cittadina per martedì 07 settembre  con richiesta di adesione e partecipazione di organizzazioni sindacali, realtà studentesche, associazioni, coordinamenti e comitati.

L’assemblea propone di stilare un comunicato indirizzato ai Collegi docenti a sostegno della lotta.

Si decide pertanto di proseguire l’assemblea presso il presidio a Montecitorio, dove viene stilato il suddetto comunicato (allegato al presente resoconto).

Nel corso dell’assemblea tenutasi davanti Montecitorio si decide, tra l’altro, di svolgere il 07 settembre la proposta assemblea pubblica del Coordinamento Permanente Scuole presso il presidio a Montecitorio.

Coordinamento dei lavoratori, studenti e genitori delle scuole secondarie di Roma

documento_per_collegio_docenti

 

A scuola dopo il 30 settembre?… maggio 24, 2010

Filed under: articoli — scuoleinpiazza @ 10:35 pm
Tags: , , , , ,

Un Ministro dell’Istruzione che pensa a tutto eccetto che all’Istruzione.

da La Repubblica

di Salvo Intravaia

ROMA – Il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini si dice “molto aperta” sulla proposta di legge del senatore Pdl Giorgio Rosario Costa di iniziare le lezioni scolastiche dopo il 30 settembre 1. Intervistata da Sky Tg24, Gelmini ha spiegato che di questa idea “si discute da tempo. Io sono molto aperta su questo. Il nostro Paese vive di turismo e a settembre si possono avere migliori opportunità economiche per le vacanze”. Ma è scontro nella maggioranza: la Lega ha bocciato l’idea sul nascere perché andrebbe contro la direttiva Ue che prevede 200 giorni di scuola. Contrari anche il Pd e la Flc Cgil, mentre la Uil Scuola si dice disponibile a ragionare sull’argomento. […]
Leggi tutto l’articolo