Scuola Di Donato Roma

Il Blog dei genitori ed insegnanti della Scuola Di Donato, Roma.

Immigrati, il giorno del giudizio maggio 31, 2010

di Furio Colombo, 30 maggio 2010

da L’anteFatto, il blog de Il Fatto Quotidiano

La Lega, con la persecuzione di immigrati e rom, ha messo l’Italia al centro di una negativa attenzione internazionale. E il ministro Sacconi che fa? s’inventa l’immigrazione circolare.
“È stato verificato che se d’un tratto si fermassero tutti gli immigrati, l’Italia – comprese la Lombardia e il Veneto – entrerebbe in crisi?”, chiede il lettore Francesco Dallai nella sua lettera a Il Fatto del 27 maggio. È stato verificato,è certo. Si ferma tutto, e tutti lo sanno. Ma la realtà è un dettaglio che non distoglie mai la Lega dalle sue ossessioni. Con i suoi 3 o 4 stipendi a testa per ogni leader (Cota, eletto presidente del Piemonte, non ha mai dato le dimissioni dal Parlamento; quasi tutti i deputati e senatori della Lega sono anche sindaci, presidenti di Regione, assessori, consiglieri regionali, tutto alla fine, a carico di Roma ladrona) e non distoglie gli attentissimi “promotori della libertà”, che devono salvaguardare i voti leghisti per tenere in piedi Berlusconi, anche senza la Confindustria, anche senza l’ormai lontano tripudio delle folle.

Poiché la Lega, con la sua persecuzione degli immigrati e dei rom, ha messo l’Italia al centro di una severa e negativa attenzione internazionale, ecco che si fa avanti il ministro Sacconi, con una trovata abile e del tutto libera da scrupoli e preoccupazioni. Non sulla vita e la dignità degli immigrati, non sulla necessità delle imprese e della protezione lavoro italiano. No, l’unica preoccupazione di Sacconi è di non scontentare la Lega. […]

Leggi tutto: Il Giorno del Giudizio

Annunci
 

Onorevole Cota, si sforzi di capire marzo 5, 2009

Filed under: articoli,commenti — scuoleinpiazza @ 4:04 pm
Tags: , , , ,

da ScuolaOggi:

di Dedalus
Abbiamo assistito ieri sera all’ennesima apparizione televisiva del capogruppo alla Camera della Lega Nord, on. Cota. La trasmissione era Ottoemezzo, condotta da Lilli Gruber, e il tema l’integrazione degli alunni stranieri, tema caro all’on.Cota che, com’è noto, è il presentatore della famosa mozione che prevede l’istituzione di classi ponte o, come si è voluto ridefinirle, classi per l’integrazione.
Ora l’on. Cota ha due idee, ben precise, e le ripete costantemente con molta sicurezza, guardandosi bene dall’ascoltare e cercar di capire le ragioni degli altri e, soprattutto, dal cercar di conoscere quelle che sono state le esperienze reali delle scuole in tutti questi anni.[…]

Leggi tutto:

http://www.scuolaoggi.org/index.php?action=detail&artid=4247